Buone notizie sul fronte della mobilità sostenibile a Trieste: dopo la ricca ma purtroppo unica edizione nel lontano 2005,  il Comune di Trieste ha deciso quest’anno di aderire nuovamente alla Settimana Europea della Mobilità Sostenibile. Una manifestazione promossa dalla DG Ambiente della Comunità Europea per promuovere sia dal punto di vista infrastrutturale che politico e culturale un diverso modo di muoversi in città, in particolare favorendo e sperimentando mezzi alternativi a quelli a motore privati.

Nel mese di luglio, in occasione della consegna al Sindaco di Trieste delle oltre 2.000 firme raccolte a favore di politiche per promuovere la ciclabilità urbana, Ulisse-FIAB ha presentato all’Amministrazione comunale alcune proposte di azioni da intraprendere a breve e medio termine. Fra queste l’adesione alla Settimana Europea della Mobilità sostenibile, chiedendo che questa non si limitasse ad un gesto formale, ma che gettasse le basi per un vero impegno nella pianificazione di politiche che portino ad un cambiamento sostanziale nelle abitudini di spostamento in città, a favore del trasporto pubblico ed intermodale, della pedonalità e ciclabilità.

La risposta dell’Amministrazione è stata pronta e positiva, e subito è partita la “macchina” organizzativa ed il coinvolgimento delle altre associazioni attive a Trieste sui temi della mobilità sostenibile, e con le quali Ulisse-FIAB già da diversi anni collabora; fra queste: UISP-Unione Sport per Tutti, Coped-Cammina Trieste, Legambiente.

Da qui  puoi scaricare il calendario provvisorio, quello definitivo sarà pronto a breve, intanto possiamo anticiparvi alcuni appuntamenti:

giovedì 1° settembre antemprima con la Festa in Bici dei ricreatori comunali a conclusione del progetto In equilibrio sulle ruote
venerdì 16 settembre “In Town without my Car – In città senza la mia auto” apertura della settimana e chiusura al traffico di alcune strade del centro, camminate e animazioni delle vie pedonali e inaugurazione di Piazza della Borsa
sabato 17 settembre “Bici in sosta” pedalata cittadina alla ricerca di punti strategici per la realizzazione di parcheggi bici
domenica 18 settembre “Bicincittà” in doppia versione : cittadina e da Trieste a Muggia, a cura della UISP
Martedì 20 settembre “Muoversi a Trieste” Le considerazioni delle associazioni sulla mobilità
a cura di Ulisse-FIAB, UISP, Legambiente, Cammina Trieste
Mercoledì 21 settembre “Trieste per tutti: mobilità sostenibile 2011-2016” Definizione di un documento condiviso tra associazioni e portatori di interessea cura di Ulisse-FIAB
giovedì 22 settembre, ultimo giorno della SEMS, il tradizionale “Capo in B…ici” proposto come ogni anno da Ulisse-FIAB
venerdì 23 settembre, in appendice, la camminata “Ferdinandeo – Centro Città” proposta da Camminatrieste.

Durante tutta la settimana: presentazione di libri, tavole rotonde, mostre ed un tavolo di lavoro fra associazioni e portatori di interesse per la redazione del documento: Mobilità Sostenibile Trieste 2011-2016.

La Settimana Europea della Mobilità Sostenibile, giunta quest’anno alla decima edizione, si è da tempo allargata ben oltre i confini europei.

Nel 2011 sono state oltre 2221 le municipalità che hanno aderito. Maggiori informazioni sul sito ufficiale European Mobility Week e sul sito del Ministero dell’Ambiente

Totale visite n° : 845