l percorso delle stelle:

 
Domenica prossima andremo alla scoperta del territorio istriano attorno
al borgo medioevale di Visignano; questo il programma:

 

Ritrovo a Trieste per chi volesse fare il viaggio assieme
ore 8.30 vicino alla nuova piscina presso l’ “Ippopotamo”
in Passeggio Sant’Andrea

 

Ritrovo con le bici pronti a partire ore 10.00 in centro a Visignano
vicino alla chiesa dedicata a Sant’Antonio in via Zagrebacka
Itinerario:
Partenza ed arrivo dal paese di Visnjan Visignano raggiungibile facilmente con l’autostrada ipsilon.
Il percorso in bicicletta utilizza parte di alcuni itinerari per MTB proposti da Istrabike e distribuiti dalle agenzie turistiche istriane:
tabelle con indicatori 131, Parenzana, 143 e 112.
Si parte in direzione Nord-Est e poi Nord-Ovest su itinerario marcato 131 fino ad un bivio dove si abbandonerà l’asfalto per prendere uno sterrato facile sul vecchio tracciato della Parenzana- che seguiremo fino a Visinada.
Qui riprenderemo l’asfalto di nuovo sull’itinerario 131; l’itinerario ci porterà ad attraversare graziosi paesi nell’ameno paesaggio istriano: Crklada, Ferenci, Jadruhi.
Prima di incrociare la strada che collega Visignano a Montona faremo una breve deviazione su sterrato per raggiungere la località di Tican (osservatorio astronomico).
Proseguendo , sempre su asfalto raggiungeremo Cerion e subito dopo Prhati, da qui su facile strada sterrata arriveremo ad un quadrivio.
Faremo una breve deviazione per visitare la località di Badanca dove c’è una sorgente, luogo antichissimo di ritrovo oggi convegno di poeti. C’è un premio letterario intestato alla località.
Qui è visibile una antica pietra di delimitazione della confinazione istriana con iscrizioni di circa 700 anni fa.
Si riparte in direzione Sud-Ovest sempre su facile strada sterrata fino all’abitato di Rapavel dove ritroveremo l’asfalto.
Attraverseremo la strada Trieste Pola che percorreremo per un breve tratto (!attenzione) , passeremo nella località di Radovani e successivamente a Bacva dove faremo la sosta pranzo.
Paese dal nome interessante (Mondellebotte in italiano) dove c’è una buona Konoba.
Da qui possibilità per i più pigri di chiudere il giro in un paio di chilometri proseguendo in direzione Nord per l’itinerario 131.
La gita invece proseguirà per itinerario 142-143 verso Zikovici Kosinozici e Nova Vas, grotte di Baredine, ed ancora verso Nord fino a Kaštelir e Labinci, in italiano Castellier – S.Domenica per poi chiudere in breve a Visignano.
Nelle vicinanze ci sono buone trattorie per chi volesse finire la gita gustando la buona cucina istriana.

 

Partecipazione per i soli soci Fiab in regola con l’iscrizione
Raccomandata MTB con camere d’aria di scorta
Liberalità 2 euro pro Ulisse
Lunghezza dell’itinerario Km 54
Dislivello 400 metri
Medio impegno non difficile terreno misto asfalto – sterrato.

 

notizie storiche:

 

Scarica qui Il Tracciato GPS per il navigatore

Totale visite n°: 443