Nel 90° della fine della I Guerra Mondiale, il modo più bello per riaffermare la pace è pedalare lungo il fronte e attraverso i confini finalmente aperti! Capogita Tizi, come sempre ha bleffato sui numeri, i 1.000 mt di dislivello del primo giorno erano 1.300, il tutto in discesa del secondo giorno era un mozzafiato (per l’emozione) saliscendi. Una gita meravigliosa. Sono le uniche foto che ho, ce no sono sicuramente di più belle. Cicliste

Totale visite n°: 368