L ‘escursione proposta dal nostro amico Vilson per DOMENICA 8 APRILE 2018:
La gita proposta  si snoda nei dintorni di Buzet (Pinguente).
Partendo dalla stazione delle autocorriere di Buzet ci si avvia lungo la strada principale per Montona e subito dopo il cavalcavia per Buzet vecchia si gire a sinistra verso il fiume Mirna (Quieto).
Dopo 500 m. dalla svolta si gira di nuovo a sinistra per 300 m di strada asfaltata per poi guadagnare l’argine del Mirna che percorreremo per circa 5 km. Gli ultimi 900 metri prima di Kotli li percorreremo su di un sentiero sterrato leggermente accidentato ma senza pendenze significative dall’inizio si guadagnano circa 100 m in altezza.
Breve sosta a Kotli per ammirare il borgo e i vecchi mulini nell’incantevole posizione tra i giochi d’acqua.
Per strada asfaltata in leggera salita raggiungeremo Brnobici. Dopo aver ammirato le tavole Glacolitiche davanti alla vecchia chiesetta ci immetteremo sul viale del Glacolitico, che ci porterà a Hum (Colmo). Lungo questo viale si possono ammirare varie sculture che richiamano l’alfabeto Glacolitico.
A Hum breve visita della bella cittadina circondata dalle vecchie mura dove entreremo per il portone di bronzo.
Termiata la visita a Hum riprenderemo il viale del Glacolitico fino a Brnobici per poi proseguire direttamente fino a Roc (Rozzo), importante come centro letterario in alfabeto glacolitico, quì usato fino a tempi abbastanza recenti.
Procederemo poi in direzione Gornia Nugla per deviare a circa metà strada verso Nemarniki.
Quì devieremo verso Brgod e poi Strana per un sentiero in gran parte strerrato, leggermente accidentato, ma in leggera discesa.
A Strana comincia una ripida discesa, asfaltata, che ci riportera sulla strada principale, Buzet-Lupoglav, vicino al punto di partenza.
Nei pressi di Strana, c’è la possibilità, ritardi accumulati permettendo, di andare a vedere (circa 600 metri a piedi nel bosco) la spettacolare cascata del Slap Sopot.
Nota: la scorciatoia spettacolare tra Buzet e Kotli in tempi piovosi diventa fangosa particolarmente nel tratto in prossimità di Kotli, con un fango particolarmente colloso.
Per questo, in caso di pioggie nei giorni precedenti sarà raccomandabile evitare questo tratto continuando sulla salita asfaltata verso Juricici, Marinci, Svi Sveti (ca. 280 m) e Prodani, fino a Krusvari, dove per una discesa ripida ma asfaltata si raggiunge comodamente Kotli ( ca. 150 m).
Percorso non molto lungo…. 30 km, dislivello 700 metri, con  difficoltà medio/ impegnativo, fra soste e salite, comunque trascorreremo insieme l’intera giornata .Bici consigliate MTB e TREKKING.

ALTRE INFO UTILI
Pranzo al sacco, saremo in Croazia perciò documenti validi per l’espatrio, portarsi qualche Kuna . Non faremo autostrade ne’ slovene ne’ croate.
Posti di ristoro lungo il percorso solo a Hum ( Humska Konoba) ed a Roc.

RITROVI:

1) TRIESTE- piscina coperta BIANCHI – IPPOPOTAMO  ore 08.30
2) GRACISCE – ( Gracischie) davanti alla posta, ore 9.15
3) BUZET – ( Pinguente)zona stazione autocorriere, per partenza ore 10.00

ISCRIZIONI:

GIOVEDÌ 4 aprile sede ULISSE via del SALE 4 /b dalle 19.00 alle 20.30 oppure via mail : frasemer@libero.it   cell. 3285336133. Possono partecipare solamente gli iscritti alla FIAB  per l’ anno 2018, possibili iscrizioni anche DOMENICA prima della partenza. Liberalita pro ULISSE 2 euro.
In caso di tempo avverso la gita verrà rinviata.

Qui percorso stradale,gpx e mappa gita.

IL GRUPPO GITE FIAB TRIESTE ULISSE

Totale visite n°: 137