Newsletter

In queste giornate invernali ci viene voglia di estate e di programmare escursioni e ciclovacanze, guardiamo le varie proposte e molte di queste prevedono di raggiungere l’inizio del viaggio in luoghi molto distanti da noi, perciò dovremo usare il treno o addirittura l’ aereo….ma come possiamo portare con noi la NOSTRA FEDELE COMPAGNA DI VIAGGIO…?Ecco, allora che GIOVEDÌ 7 FEBBRAIO 2019 alle ore 19.30 in sede ULISSE in via del SALE 4/b , faremo un incontro per raccontare come fare un pacco BICI, fai da te, per affrontare un viaggio in treno oppure in aereo. Spiegheremo anche come organizzare le sacche bici con le cose utili e immancabili da portare. Vi invitiamo pertanto, a partecipare numerosi …non sarete delusi l’ argomento è molto interessante . Potrete anche sentire le prime anticipazioni sul CALENDARIO GITE 2019 e per chi non l’ ha ancora fatto, avrà la possibilità di tesserarsi.
IL GRUPPO GITE FIAB TRIESTE ULISSE

Totale visite n°: 86

Per chiedere l’attuazione di politiche e progetti favorevoli all’uso sicuro della bicicletta nella nostra città.

Chiedo ai futuri amministratori della città e della provincia di Trieste che nel loro mandato:

1.  Si adoperino affinché la ciclabilità sia parte integrante del futuro piano del traffico.

2.  Realizzino il percorso ciclabile dalle Rive all’infopoint di San Giacomo.

3.  Permettano alle biciclette la circolazione sulle corsie preferenziali dei bus.

4.  Si adoperino affinché si realizzi una pista ciclabile che attraversi il Porto Vecchio.

5.  Realizzino parcheggi per biciclette.

6.  Si adoperino affinché si possano caricare almeno 10 bici sul Delfino Verde

Dati aggiornati al 27.04.2011: Raccolta itinerante :1502  On line 164

Informativa sulla privacy


Se vuoi aiutarci, clicca qui per  scaricare il modulo per la raccolta delle firme.

Qui scarichi il volantino!

Totale visite n°: 807

Ecco il calendario per gli eventi previsti per le elezioni del rinnovo del consiglio comunale del Comune di Trieste e che riguardano da vicino la mobilità in bicicletta:

Totale visite n°: 377

Sabato 23 e  domenica 24 ottobre ritorna l’appuntamento Ulissico più avventuroso della stagione! Ulisse-FIAB ti invita alla 13.ma edizione di

CARSO BORA E VIN BRULE’!

L’ormai tradizionale mini-raduno autunnale quest’anno propone la scoperta dei luoghi, dei colori e dei profumi ricchi di fascino propri dell’altipiano Carsico tra Gorizia e Trieste.

Ecco il programma di massima che prevede un percorso di media difficoltà sia in territorio Italiano sia in quello Sloveno.

Sabato 23 ottobre, partenza dalla Stazione ferroviaria di Gorizia alle ore 12.30 (l’ultimo treno utile da Mestre arriva alle 12.19) da dove in gruppo inizieremo a pedalare per raggiungere con un percorso di circa 50 km su asfalto con brevi tratti di sterrato, l’ostello scout di Prosecco (TS) che ci ospiterà.

Sarà disponibile un servizio di trasporto bagagli dalla stazione di Gorizia all’ostello; durante il percorso sarà offerto un “rebechin” energetico.

L’arrivo all’ostello è previsto per le ore 17.30, dove ci aspetta la tradizionale cena seguita da balli, musica e vin brulé.

Domenica 24 ottobre partenza alle ore 9.00 in direzione di Gorizia che verrà raggiunta con un percorso panoramico che si svolge sempre sul Carso, diverso da quello del giorno precedente.

La stazione di Gorizia sarà la meta finale del giro, dove prevediamo di arrivare entro le ore 15.00 (primo treno utile per Mestre alle ore 15.40).

Chi lo desidera potrà fare con noi una breve visita alla città.

Il costo della partecipazione è di 70 € di cui :

a) 50 € di acconto sono da versare con bonifico sul c/c di Ulisse-FIAB all’atto dell’iscrizione e comprendono il pernottamento a mezza pensione nell’Ostello Scout di Prosecco.

Sono disponibili 2 stanze doppie che verranno assegnate secondo la data del bonifico dei richiedenti;

le restanti stanze sono multiple con letti a castello

Il servizio in ostello fornisce le lenzuola e la federa ma non include gli asciugamani.

b) 20 € serviranno ai partecipanti per pagare direttamente durante la gita i servizi seguenti:

– pranzo “rebechin” sabato

– pranzo al sacco di domenica

– trasporto bagagli sabato da Gorizia all’Ostello

LE ISCRIZIONI SI CHIUDONO ENTRO VENERDI’ 15

Allenatevi a pedalare contro vento … Noi vi aspettiamo!


MODALITA’ D’ISCRIZIONE

1)    Effettua il versamento via bonifico bancario sul C/C della Deutsche Bank:

– Intestato a:                           Ulisse-FIAB

– Codice IBAN:                         IT29L0310402200000000820733

– Importo:                                 50 € (a persona)

– Causale:                                              scrivere il codice”CBVB10” seguito da nome e cognome; in caso di versamento comprensivo di più iscrizioni specificare nella causale il nome e cognome di tutti i partecipanti per i quali si effettua il pagamento.

Ricorda di portare con te alla gita la copia del bonifico in modo da facilitare eventuali verifiche.

2)   Compila la scheda d’iscrizione e  quella degli altri iscritti se hai fatto un versamento per più persone (ogni partecipante una scheda) e inviala/e in allegato al messaggio di richiesta d’iscrizione all’indirizzo: info@ulisse-fiab.org;

Per ulteriori informazioni o per avere conferma della tua iscrizione puoi:

  • chiamare il numero 335 8045434 oppure il numero 040 945153 dalle 20 alle 21.30
  • inviare un SMS al 335 8045434; verrai richiamato sempre in ore serali.
  • Inviare una mail all’indirizzo info@ulisse-fiab.org

LE ISCRIZIONI SI CHIUDONO VENERDI’ 15 OTTOBRE

o al raggiungimento del numero massimo di partecipanti (60 posti letto)

Ricorda che:

  • La carta d’identità è indispensabile per circolare in Slovenia.
  • Le luci anteriori e posteriori devono essere efficienti.
  • È importante per la tua sicurezza personale controllare il buon funzionamento del cambio, dei freni, stato dei copertoni.
  • Di portare la camera d’aria di scorta.
  • La gita è riservata ai soli soci FIAB; se non lo sei ancora, potrai iscriverti alla nostra
    associazione versando 20 € aggiuntivi alla quota d’iscrizione alla gita.
  • La manifestazione inizia alla Stazione di Gorizia alle ore 12.30 di sabato 23 ottobre
    e si conclude alle ore 15.00 di domenica 24 ottobre alla Stazione di Gorizia.
  • La tessera sanitaria è necessaria per la copertura sanitaria in Slovenia.

SCARICA QUI IL VOLANTINO

SCARICA QUI LA SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCARICA QUI I FILES GPS E LE MAPPE DEI PERCORSI

Totale visite n°: 332

L’unione fa la forza, giro virtuale fra le  esperienze di reti di associazioni a favore della bici nel mondo… beh, almeno in Europa.

#salvaiciclisti
http://www.salvaiciclisti.it/
#salvaiciclisti è un movimento popolare e spontaneo, nato e velocemente cresciuto sulla rete, che chiede alla politica interventi mirati per aumentare la sicurezza dei ciclisti sulle strade italiane sulle quali sono morti negli ultimi 10 anni 2.556 ciclisti. Sul blog oltre al manifesto in otto punti, e la lettera “caro sindaco” trovate materiali utili a promuovere nelle vostre realtà le istanze per la sicurezza dei ciclisti. da qui potete aderire al l gruppo facebook

FIAB – Federazione Italiana Amici della Bicicletta
http://www.fiab-onlus.it/
Associazione di protezione ambientale, raccoglie numerose associazioni italiane. Svolge un’azione di studio, formazione, e promozione nonché di lobbyng presso le amministrazioni pubbliche. Il suo sito è un po’ caotico, ma sempre aggiornato e ricchissimo di informazioni, documenti e link utili.

Bicitalia
http://www.bicitalia.org/
La proposta della Federazione Italiana Amici della Bicicletta – Fiab onlus per una Rete Nazionale di Percorsi Ciclabili da collegare alla rete ciclabile europea Eurovelo

EUROVELO
http://www.ecf.com/14_1
progetto per la realizzazione di corridoi ciclabile europei, da Cadice a Helsinki a Salonicco etc etc e la promozione del cicloturismo senza confini promossa da ECF

ECF European Cyclists’ Federation
http://www.ecf.com/
fondata nel 1983, conta oggi 56 organizzazioni dislocate in 38 paesi. Fra gli obiettivi della ECF: promuovere l’uso della bici, attraverso tutta l’Europea, sollecitare le politiche europee a favore della mobilità ciclabile e della sicurezza stradale, promuovere il ciclo-turismo anche come fattore di sviluppo locale sostenibile,..

UFFICIO BICICLETTE
http://www.ufficiobiciclette.it/
una rete tra gli Enti Locali italiani che hanno attivato un ufficio biciclette, consapevoli che la bicicletta rappresenta una scelta fondamentale per una mobilità sostenibile e che anzi rappresenta l’unica vera alternativa al trasporto motorizzato nelle città (SIC!) . Sito chiaro ricco e affidabile. Trovi notizie, documenti, filmati, consigli utili …. ma dovrebbero leggerli gli amministratori non solo i ciclisti!

Città ciclabili
http://www.cittaciclabili.it/modules/mdl_fattiNotizie/
rete di amministrazioni comunali promuovere nel Paese ed in particolare nelle aree urbane l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto e di fruizione naturale del territorio. Iniziativa lodevole, sito un po’ meno. La pagina che val la pena visitare è quella delle news

.
VELO-CITY
http://www.velo-city2013.com/

Dal 1980 la più importante conferenza itinerante sui temi della mobilità urbana ciclabile: Prossima edizione nel giugno 2013 vicino casa: Vienna … città della musica … il titolo immancabilmente é:  “The Sound of Cycling – Urban Cycling Cultures“

Totale visite n°: 395

Il nostro gioco di parole preferito per offrire un “capo” e brioche a chi la mattina si reca al lavoro in bicicletta (per i non triestini: “capo in bi” è il modo per chiedere un caffè macchiato in bicchiere)

Totale visite n°: 318

In seguito la lettera spedita dal Presidente di FIAB Trieste Luca Mastropasqua a tutti i soci e simpatizzanti dell’associazione il 2/4/2020:

Care amiche e cari amici,
spero che tutti voi stiate bene, in attesa di poter riprendere una vita più sana di quella alla quale ci ha costretto questa epidemia.
Vi scrivo a nome del Direttivo della nostra associazione perché riteniamo sia giunto il momento di riprendere i contatti con voi e per darvi una serie di notizie:

Donazione di FIAB Trieste alla Protezione Civile del FVG
Abbiamo deciso,  in sede di Direttivo, di effettuare una donazione di 500€ alla Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia.
Questo vuole essere un piccolo aiuto e un ringraziamento per il lavoro straordinario degli operatori sanitari e dei volontari, che ogni giorno si prodigano in prima linea contro la diffusione del Covid-19.
Ogni socio potrà, se lo desidera, incrementare questa cifra effettuando un bonifico secondo le modalità indicate sul sito:
Emergenza Coronavirus (COVID 19): al via la raccolta fondi #ioaiuto per il Fvg della protezione civile.
A questo link:
https://www.protezionecivile.fvg.it/it/la-protezione-civile/eventi/emergenza-coronavirus-covid-19-al-la-raccolta-fondi-ioaiuto-il-fvg
Il nostro pensiero va a chi in questo momento sta soffrendo o sta lottando contro questa calamità.

Chiusura delle attività
In ottemperanza alle ultime direttive del Governo, tutte le attività dell’associazione sono annullate e la sede rimane chiusa fino alla scadenza del 13 aprile.

Iscrizioni e rinnovi
Ricordo che è sempre possibile iscriversi o rinnovare online la tessera, sostenendo così la nostra associazione.
Per una nuova iscrizione si prega di seguire le indicazioni del nostro sito al seguente link:
http://www.ulisse-fiab.org/?page_id=539%20title=
Per i rinnovi basta inviare una richiesta all’indirizzo: info@ulisse-fiab.org  e seguire le istruzioni che verranno fornite.
In ambedue i casi si riceve la tessere virtuale per via telematica.

Assemblea dei soci
Non siamo ancora in grado di fissare una data, probabilmente andremo molto avanti nel tempo. Comunque il governo ha deciso di prorogare le scadenze legali per tutto il terzo settore (volontariato).

Gite
Anche se non vediamo l’ora di poter riprendere a pedalare, nel prossimo futuro e per un periodo difficile da definire oggi, dovremo certamente adottare accorgimenti nuovi, rivedere la modalità della vita di gruppo e aggiornare di conseguenza il nostro programma.
Appena sarà possibile vi daremo notizie sulle nostre prossime attività.

Cicloraduno 2020 annullato – rimborso
La quota d’iscrizione di 165€ è già stata rimborsata da FIAB Pordenone a tutti gli iscritti.
I soci iscritti dovranno invece provvedere autonomamenteall’annullamento della prenotazione alberghiera alla quale avevano provveduto singolarmente (non essendo inclusa nella quota di iscrizione). 

Da parte di tutto il Direttivo di FIAB Trieste Ulisse vi ringrazio per l’attenzione e vi auguro di superare felicemente questa difficile prova con la quale ci stiamo tutti confrontando.
Un caro saluto.

Luca Mastropasqua
Presidente FIAB Trieste Ulisse 

Totale visite n°: 51

A seguito dell’ultimo Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri emanato ieri sera e valido fino al 3 aprile 2020che “vieta ogni forma di assembramento di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico” su tutto il territorio nazionale, la nostra associazione sospende tutte le attività.Pertanto:

  1. le cicloescursioni della nostra associazione sono tutte sospese;
  2. Le giornate del FAI previste per il 21-22 marzo sono state rinviate al 9-10 maggio;
  3. L’Assemblea dei soci è rinviata in aprile a data da destinarsi;
  4. La nostra sede resterà chiusa.

Invitiamo tutti/e coloro che ci leggono ad adottare comportamenti responsabili e rispettosi delle disposizioni emanate dal Governo.E’ nell’interesse dell’intera collettività rallentare la diffusione del virus e ridurre il carico di lavoro sul sistema sanitario nazionale.Prima ci riusciremo tutti insieme e prima ci ritroveremo a pedalare allegramente come abbiamo sempre fatto.Cordiali saluti.
Luca Mastropasqua
Presidente FIAB Trieste Ulisse

Totale visite n°: 69

Cara socia, caro socio, con la presente ti invito a partecipare alla

ASSEMBLEA STRAORDINARIA DEI SOCI

DELL’ASSOCIAZIONE FIAB-TRIESTE-ULISSE

L’assemblea avrà luogo in prima convocazione il giorno lunedì 16 marzo 2020 alle ore 18.30

e mancando il numero legale, in seconda convocazione

lunedì 16 marzo 2020 alle ore 19.00

presso la

Casa della Musica, via Capitelli 3 (a due passi dalla sede) .

La partecipazione all’assemblea dei soci e il diritto di voto è riservato ai soci regolarmente iscritti alla data dell’assemblea.

Ogni socio ha il diritto di dare il proprio voto e di rappresentare altri tre soci dai quali ha ricevuto delega scritta; copia della delega è allegata e va regolarmente compilata e consegnata in sede di votazione.

Perché facciamo una seconda Assemblea Straordinaria?

Perché in fase di registrazione della nostra Associazione al Registro Regionale delle Associazioni di Promozione Sociale è emerso che le modifiche introdotte con l’Assemblea del 2019, (a causa di nuove disposizioni regionali), non sono sufficienti a superare il protocollo di accettazione.

Si rende quindi necessaria una seconda Assemblea straordinaria per mettere a punto lo Statuto.

Le modifiche allo Statuto saranno esposte nella nostra sede oggi e la prossima settimana per dare la possibilità a tutti i soci di esaminarlo e di chiedere chiarimenti.

Chiediamo la vostra particolare disponibilità a partecipare oppure a dare la propria delega ad un socio partecipante dal momento che l’assemblea non sarà valida se non avremo un numero di soci presenti o delegati superiore al 33% dei soci esistenti (Art. 10 dello Statuto).

Quest’anno siamo costretti a rinunciare alla parte pubblica dell’assemblea per evitare, secondo le disposizioni attualmente in vigore, un eccessivo assembramento in sala.

Pertanto l’organizzazione della serata riservata ai soli soci è il seguente:

ore 19.00:       Apertura Assemblea Straordinaria

1. Modifiche allo statuto, discussione e approvazione

2. Presentazione del bilancio consuntivo 2019, discussione e approvazione

3. Presentazione del bilancio preventivo per l’anno 2020, discussione e approvazione

4. Varie ed eventuali

Ore 20.30 circa: Chiusura Assemblea

Un caloroso saluto a nome del Consiglio Direttivo.

Il Presidente

  Luca Mastropasqua

Scarica qui la delega per l’ assemblea

Totale visite n°: 36

Negli ultimi 24 mesi, nel Friuli Venezia Giulia si è concretizzato uno straordinario cambiamento delle leggi sulla ciclabilità che ci hanno consegnato un quadro normativo finalmente capace di favorire una mobilità nuova e attiva. Lo scopo delle leggi è incrementare l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti quotidiani casa-scuola e casa-lavoro e promuovere nuovi stili attivi di vita e di mobilità. Abbiamo sintetizzati in dieci punti cosa dice questo nuovo quadro normativo:

1 – La bicicletta è un mezzo di trasporto (art.1 L.2/2018 e art.1 comma 2 L.R. 8/2018), e come tutti i mezzi di trasporto circola in strada. (Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan capitolo 4)

2 – L’obiettivo è incrementare l’utilizzo della bicicletta quale mezzo di trasporto per gli spostamenti quotidiani, casa-scuola e casa-lavoro. (art.2 comma 1 Legge regionale 23 febbraio 2018 , n. 8)

3 –Riportare la bicicletta, in particolare quando destinata ad un uso ‘utilitario’ e veloce, sulla strada, significa porre rimedio al conflitto crescente tra ciclisti e pedoni,  mantenendo (solo) ove necessario l’uso promiscuo degli spazi pedonali.  (Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan capitolo 4)

4 –  Le strategie e le azioni necessarie a promuovere e intensificare l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto avviene con la realizzazione di Biciplan.  (art.6 comma 1 L.2/2018)

5 –  Il Biciplan definisce il collegamento tra le parti della città lungo le principali direttrici di traffico, con infrastrutture capaci, dirette e sicure (art.6 comma 2 L.2/2018), dando la netta preferenza all’uso di corsie ciclabili in carreggiata.  (Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan capitolo 3.1)

6 –  Gli itinerari della rete portante (le ciclovie) devono consentire ai ciclisti di avere  tipologie uniformi il più possibile,  itinerari omogenei e quindi più riconoscibili, attrattivi, di immediato utilizzo. (Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan capitolo 6.3)

7 –    L’obiettivo della strategia ciclabile deve  essere quello di spostare il maggior numero possibile dai mezzi motorizzati individuali alla bicicletta. Realizzare piste ciclabili lungo assi che non sono appetibili per gli spostamenti sistematici della popolazione non farà la differenza in tal senso, e comporterà invece uno spreco di risorse. (Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan capitolo 3)

8 –  Per trasformare una città in un luogo dove si può andare in bici ovunque e dove buona parte degli spostamenti quotidiani avvengono in bici, è fondamentale la realizzazione di percorsi  formali dedicati alle biciclette lungo gli assi urbani più significativi.  (art.2 comma 1 Legge regionale 23 febbraio 2018 , n. 8 )

9 –La ciclabilità deve essere possibile e sicura anche al di fuori di questa rete. La moderazione del traffico veicolare è fondamentale per garantire agli altri utenti della strada, inclusi anziani e bambini, un livello di sicurezza adeguato. ( Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan capitolo 3)

10 –  Perseguire gli obiettivi di promuovere l’uso delle biciclette e la sicurezza delle persone rientra tra le finalità primarie di ordine sociale ed economico perseguite dallo Stato (articolo 1 comma 1 e 2 Codice della Strada)    

Sintesi realizzata da FIAB Trieste Ulisse nel  marzo 2020

Qui la  Legge regionale 23 febbraio 2018, n. 8 Interventi per la promozione della nuova mobilità ciclistica sicura e diffusa

Qui il Decreto 2950 Linee guida regione FVG Biciplan

Totale visite n°: 259

Domenica 8 Marzo è la FESTA DELLA DONNA e cosa c’è di meglio che festeggiarla, con una faclle escursione in bicicletta nella laguna gradese. Stare all’ aria aperta e distrarsi in questo particolare momento può fare solo che bene…ci scambieremo solo ” BACI PERUGINA ” e  qualche mimosa colorera’ la nostra giornata.
Faremo circa 50 km. facili, sul noto percorso MONFALCONE – GRADO – AQUILEIA – CERVIGNANO….sterratino leggero e sempre piacevole fuori stagione.
Pranzeremo al sacco a Grado, poi un buon dolcetto e caffè alla pasticceria Mosaico di AQUILEIA e infine  riprenderemo il treno a Cervignano per ritornare a Trieste.

ALTRE INFO UTILI

ANDATA : partenza ore 09.28 dalla stazione di TRIESTE C.LE , ( ritrovo binario partenza treno ore 09.15) arrivo a MONFALCONE alle ore 09.57.Qui ritrovo con i possibili partecipanti arrivati con la propria autovettura, infatti chi lo desidera può optare per questa soluzione, pertanto per questi ultimi, appuntamento alle ore 10.00 nel piazzale davanti alla stazione di MONFALCONE.

RITORNO: partenza alle ore 17.31 dalla stazione di Cervignano, arrivo a MONFALCONE alle ore 17.44 , arrivo a TRIESTE alle ore 18.08.
Biglietti da acquistare in autonomia, costo TS – MONFALCONE Euro 2,80
CERVIGNANO – MONFALCONE   Euro 2,35 ,  CERVIGNANO – TRIESTE.  Euro 4,00
Supplemento bici  Euro 3,5
Bici in ottimo stato,  camera d’ aria di scorta, casco consigliato.

ISCRIZIONI
Giovedì 5 MARZO in sede ULISSE , via del SALE 4/b con il NUOVO ORARIO
18.30 – 20.00 oppure scrivere a Franco Semeraro, mail frasemer@libero.it
cell. 3285336133.
Gita riservata ai soli soci in regola con il tesseramento Fiab 2020.
Liberalità pro ULISSE euro 2.
Qui troverete il decalogo delle norme comportamentali del nostro ministero, riguardante i consigli da seguire in epoca di CORONA VIRUS.

IL GRUPPO GITE FIAB TRIESTE ULISSE

Totale visite n°: 115

In primo piano

Le nuove leggi regionali sulla ciclabilità in 10 punti

Negli ultimi 24 mesi, nel Friuli Venezia Giulia si è concretizzato uno straordinario cambiamento delle leggi sulla ciclabilità che ci hanno consegnato un quadro normativo finalmente capace di favorire una mobilità nuova e attiva. Lo scopo delle leggi è incrementare l’utilizzo della bicicletta per gli spostamenti quotidiani casa-scuola e casa-lavoro e promuovere nuovi stili attivi […]

DOMENICA 8 MARZO 2020 FESTA DELLA DONNA – GIRO NELLA LAGUNA DI GRADO

Domenica 8 Marzo è la FESTA DELLA DONNA e cosa c’è di meglio che festeggiarla, con una faclle escursione in bicicletta nella laguna gradese. Stare all’ aria aperta e distrarsi in questo particolare momento può fare solo che bene…ci scambieremo solo ” BACI PERUGINA ” e  qualche mimosa colorera’ la nostra giornata.Faremo circa 50 km. […]

Donazione di FIAB Trieste alla Protezione Civile del FVG e altre comunicazioni

In seguito la lettera spedita dal Presidente di FIAB Trieste Luca Mastropasqua a tutti i soci e simpatizzanti dell’associazione il 2/4/2020: Care amiche e cari amici,spero che tutti voi stiate bene, in attesa di poter riprendere una vita più sana di quella alla quale ci ha costretto questa epidemia.Vi scrivo a nome del Direttivo della […]