la situazione “Covid” nella nostra regione rimane critica e continuano le limitazioni agli spostamenti anche in vista del prossimo periodo natalizio. Almeno fino a quando le condizioni generali ce lo imporranno, restano interrotte le nostre attività sociali e la nostra sede rimarrà chiusa, salvo una eccezione che vi illustriamo più avanti.

Assemblea e costo della tessera 2021

Trovate allegato a questo messaggio il verbale della nostra ultima assemblea che per le note ragioni, si è tenuta in modalità telematica il 22 ottobre.

Durante l’incontro abbiamo informato i presenti che l’assemblea di FIAB nazionale ha deciso, per far fronte a una serie di difficoltà di bilancio che si sono manifestate nel corso del 2019, di portare il contributo che le associazioni versano per ogni socio dagli attuali 10€ a 12€.

Il nostro direttivo successivamente ha deciso, in considerazione del periodo piuttosto difficile che tutti stiamo vivendo, che per il 2021 l’associazione si farà carico di questo aumento mantenendo invariato ancora per quest’anno il prezzo della tessera a 26€.

Le nostre ultime attività a favore della bicicletta

In questi ultimi mesi e più precisamente nel periodo giugno-novembre pur avendo interrotto l’attività sociale, la nostra associazione non è rimasta con le mani in mano e ha svolto una intensa e fondamentale attività di promozione della ciclabilità urbana.

Abbiamo proposto assieme ad altre otto associazioni, con le quali è tuttora attiva la collaborazione, un progetto di mobilità sostenibile post-COVID (il riferimento è alla prima ondata della pandemia) attivando una raccolta partecipata dai cittadini di idee e proposte e abbiamo preso parte ad un tavolo tecnico aperto dal Comune a seguito della richiesta delle varie associazioni.

Abbiamo elaborato nel mese di agosto con un lungo e complesso lavoro, le nostre osservazioni al Piano Urbano della Mobilità Sostenibile (il PUMS è documento di circa 1.200 pagine!) che abbiamo depositato in Comune ad inizio settembre.

Abbiamo analizzato bozza di BICIPLAN del Comune e formulato una serie di proposte alternative che sono state accolte dai progettisti correggendo così, grazie al nostro intervento, alcune distorsioni gravi del progetto che sarebbero andate a danno dei ciclisti.

Abbiamo infine presentato in una conferenza stampa un’analisi critica al progetto Ovovia del Comune e proposto, assieme ad un gruppo di professionisti ed esperti un progetto alternativo basato su una rete di tram urbani. Contemporaneamente abbiamo attivando una raccolta firme tuttora in corso (finora 2.800 adesioni).

Per poter proseguire e rafforzare questo nostro lavoro abbiamo assoluto bisogno del sostegno e contributo dei nostri soci.

Per questo ti chiediamo di rinnovare quanto prima la tua iscrizione per l’anno 2021, sostenendo così il nostro impegno per un futuro migliore della nostra città.

Modalità di iscrizione per il 2021

A partire da questo momento è possibile iscriversi per l’anno 2021; visto il momento particolare abbiamo pensato di venire incontro ai nostri soci con modalità supplementari di iscrizione:

A)      modalità “ad personam”:
inviando un SMS ai numeri: 328 533 6133 (Franco), 346 872 7836 (Rocco)
oppure
scrivendo una e-mail all’indirizzo: info@ulisse-fiab.org ,
Verrete ricontattati per fissare un appuntamento personale in un luogo e in data da concordare.

B)      modalità in sede:

sabato 12 dicembre dalle 10.30 alle 12.30

sabato 19 dicembre dalle 16.30 alle 18.30

Facendo una eccezione alla regola, sarà presente una persona in sede per raccogliere le iscrizioni.

Attenzione potrà entrare in sede una sola persona alla volta, con mascherina sul volto e mani igienizzate.

C)      modalità on-line:

Ci sono due possibilità di iscriversi:

1) sul nostro sito seguendo le istruzioni alla pagina: 

2) sul sito di FIAB nazionale alla pagina:

In questo caso la tessera annuale per un socio ordinario inclusa la rivista BC viene a costare 36€.

Ildegarda Taffra

Lunedì 5 dicembre ci ha lasciato Ildegarda, bellissima figura di atleta olimpica degli anni 50.

Chi l’ha conosciuta la descrive come una donna molto cordiale che credeva nei valori dello sport e della vita attiva, infatti nei primi anni di Ulisse FIAB ha pedalato spesso con noi.

Pochi sanno che è stata anche una delle fondatrici della nostra associazione.

Ai suoi familiari e in particolare a Giulia di Ragogna sua figlia e nostra socia, vanno le nostre più sentite condoglianze.

Scarica qui verbale assemblea

Un caro saluto.

Il Direttivo di FIAB Trieste Ulisse

Totale visite n°: 86