LUNGO LE DUE SPONDE DEL TAGLIAMENTO SEGUITI DAL VOLO DEI GRIFONI

Cari soci e socie,

dopo alcuni tentativi falliti nello scorso anno causa maltempo, sperando che il meteo questa volta sia più clemente, vi riproponiamo un itinerario che ci porta a percorrere le due sponde del Tagliamento, fra ripide e belle pareti calcaree, distese ghiaiose, colline e laghetti.

Lungo il percorso che inizia e termina a Gemona del Friuli vedremo in successione il suggestivo castello di Susans, il lago di Ragogna, passeremo sullo spettacolare ponte di Pinzano e pedaleremo lungo la strada dove il campione di ciclismo Ottavio Bottecchia usava allenarsi e dove fu trovato agonizzante nel 1927 nel punto dove oggi sorge un monumento che lo ricorda.

In seguito ammireremo il limpidissimo specchio azzurro del  lago di Cornino e dopo averlo sorpassato potremo vedere i grifoni, grandi ed innocui avvoltoi da tempo estinti nelle nostre montagne, che qui si sta cercando con successo di reintrodurre.

Lunghezza:   65 km

Dislivello:      450 m

Difficoltà:      media

Fondo:         asfalto e terra battuta

 

Partenza in bici da Gemona alle ore 9.30 di fronte alla Stazione dei treni.

Per chi arriva in treno:

Orario treno:   Partenza da Trieste alle 7.27 arrivo a Gemona alle 9.18

Partenza da Gemona alle 18.40 arrivo a Trieste alle 20.15

Costo biglietto A/R: € 18.90 + bici € 3.50  = Totale € 22.40

Per chi arriva in auto ci sono parcheggi di fronte alla stazione in Viale Roma.

Pranzo dal sacco

Liberalità per Ulisse: 2 €

La gita è destinata ai soli soci regolarmente iscritti alla FIAB.

Iscrizioni in sede giovedì 17 maggio in orario di apertura o tramite e-mail a luca.mastropasqua@gmail.com

Si raccomanda una bicicletta in buone condizioni di funzionamento, camera d’aria di scorta e uso del casco.

Si consiglia di portare un binocolo per osservare meglio i grifoni.

In caso di maltempo la gita subirà un cambio di data.

 

Luisella    cell. 3391542120

Luca        cell. 335804543

 

 

Totale visite n°: 128