da San Dona’ a Portogruaro

Da San Dona’ a Portogruaro – Km 70 circa, facile,  e con  dislivelli minimi.La gita e’ stata accorciata essendoci probabile calura e  sotto il sole per alcuni tratti.Si parte da Trieste col treno delle 7.15, ritrovo in stazione alle 7,00  lato biglietteria per fare i biglietti in autonomia: costo 3,5 bici + 11.30 euro.Si arriva a San Dona’ di Piave alle 8.41: ritrovo per tutti in stazione  e breve sosta caffe’ e/ ristoro in un bar carino della zona pedonale.Poi prendiamo comode ciclabili nel centro storico e bypassiamo il ponte sul Piave, pedalando al fresco lungo il fiume, zona appena restaurata dopo il rovinoso straripamento di novembre 2018.E’ un paesaggio perfetto, percorso senza vere salite e sotto la vegetazione arborea, con vista tratteggiata del verde del fiume, per circa 20 km.Arriviamo quindi a Cortellazzo, transitiamo gratis su un ponte di barche (anche questo appena riaperto dopo la piena) e prendiamo strade sterrate seguendo il torrente Revedoli fino a Torre di Fine.Piccola sosta in una trattoria per scorta acqua e di seguitopiccolo ponte e , per altre sterrate, ci portiamo sulla ciclabile di Duna Verde.Sono circa 20 Km di comoda ciclabile che ci conduce alla splendida Caorle con il suo mare e – per chi volesse- bagno o toccio rapido.Ci fermeremo circa due ore a Caorle, pranzando in una trattoria del posto, con possibilita’ di panino al sacco per coloro che optassero per la spiaggia.

Pranzo AL SACCO, sostenibile per l’ ambiente, adottando questi piccoli accorgimenti: 
EVITIAMO LA PLASTICA USA E GETTA ,portiamo con noi le nostre borracce già riempite,evitiamo piatti, bicchieri o posate di plastica usando contenitori e posate riutilizzabili, riduciamo al massimo le confezioni  dei nostri alimenti (meglio di tutto è usare quelli sfusi), così facendo avremo minori rifiuti da smaltire. 

Breve giro finale  facoltativo della laguna, pedalando su stradine sterrate ,se si volessero ammirare i casoni.Verso le 15 ripartiamo per gli ultimi 30 km finali,  verso Ca’ Cottoni dapprima e poi ca’ Corniani, la piu’ grande azienda agricola delle Assicurazioni Generali.Seguendo il lato dx del Livenza, -con una ciclabile nuovissima per lunghi tratti-, arriveremo quindi   a La Salute di Livenza e quindi Marango di Livenza e, con  una comoda carrereccia che segue il fiume Loncon,  a Concordia Sagittaria.Di qui  infine a Portogruaro, stazione :ci aspetta il treno delle 18.37 con arrivo a Trieste alle 19.46: costo 7,20 Euro.

Capogita: Elio Ragnetticell. 340 095 9686mail e.ragnetti@alice.it

NOTE:

1.Gita solo per soci FIAB: liberalita’ 2 euro pro ULISSE            

 2.Gita rinviabile  in caso di maltempo            

 3. iscrizione e/o info giovedi’ 25/7 in sede ore 19.30/20.30            

 4. Se qualcuno desidera venire in auto puo’ fare la breve tratta di ritorno in treno da Portogruaro a San Dona’:  ore  18.24   partenza e   arrivo a san Dona’ alle   18.41 costo Euro 3,55 + bici         

  5. Si raccomanda bici in ottime condizioni, camera d’aria di scorta.

Il gruppo gite Fiab Trieste Ulisse

Totale visite n°: 52